Trova le differenze

Spoiler: le luci sono a intermittenza, non fanno testo Spoiler 2: non si vince nulla Eccomi qui, pronta più che mai a farvi i miei più cari auguri. Non è stato un altro anno molto facile. Il mio si è concluso in sala operatoria quindi posso considerarmi già in credito. Quello che vi auguro è… Continua a leggere Trova le differenze

“E vissero tutti feriti e contenti” di Ettore Zanca

Tra le tante letture estive questa rimane in assoluto la mia preferita. Ve la racconto attraverso la sinossi, una bellissima recensione e la mia personalissima opinione. SINOSSI Un padre e un figlio camminano insieme, mano nella mano. Davanti a loro, all’improvviso, appare un circo. Il direttore invita l’uomo e il bambino ad entrare, ma prima… Continua a leggere “E vissero tutti feriti e contenti” di Ettore Zanca

22 anni

24 maggio 1997 Un tubino nero. Squarciato I piercing tolti uno a uno. Trafugati Scarpe borsa cellulare gambe nel campo. Danneggiati Questione di priorità. Impertinenti Quando mai vi ho detto che ne volevo fare a meno? Mani che mi profanano, occhi che mi scrutano, rumori che mi infastidiscono. Sempre di più, mai di meno In… Continua a leggere 22 anni

“Ti sento ogni notte” di Maida Bovolenta

E’ con enorme gioia che vi presento il mio secondogenito,  questa volta è stato un parto podalico. Ho messo ogni forza, tempo e, soprattutto, amore che avessi a disposizione per portarlo a termine, per dargli un senso. L’ idea è nata una sera sul tardi, nel mese di settembre, durante una chiacchierata con un amico… Continua a leggere “Ti sento ogni notte” di Maida Bovolenta

Oscura-mente

Mi slaccio le scarpe, mi siedo voluttuosa, la notte è perfetta. Non trovi anche tu? Il buio mi quieta, è paradossale, ma non è la tua di anima. Ne vuoi parlare? Basta uno sguardo o, a volte, un sorriso, non sembri convinto. Ti ho forse deluso? Compiaciuta mi guardo, il tempo non passa, sorrido beffarda… Continua a leggere Oscura-mente