Vacanza fori dal raccordo

Da lontano, molto lontano, indiscutibilmente lontanissimo, arrivava, leggiadro, il suono di un’arpa. Quanta eleganza, che melodia! I sogni a volte sembrano proprio reali, spesso si percepiscono anche i profumi. Ma tutto dovrebbe durare un attimo o poco più e non perpetuarsi per così tanto tempo, disturbando di non poco il suo dormiveglia. In effetti era… Continua a leggere Vacanza fori dal raccordo

Baciami stupido!

Terminato di lavare i piatti, dopo una succulenta cena, Biancaneve prese una ciotola di macedonia, l’amato tablet e tornò in giardino per continuare a giocare con i suoi nuovi amici. Pochi minuti dopo era già addormentata, un pò meno della Bella Addormentata, ma inequivocabilmente addormentata. E ora se ne stava lì, adagiata dolcemente su di… Continua a leggere Baciami stupido!

La corazza

Quella mattina  si svegliò di buon umore perché quello era il giorno, il giorno dei giorni, quello più importante di tutti gli altri giorni nei giorni di ogni giorno in tutti luoghi e in tutti i laghi. Finalmente quel giorno, il giorno dei giorni, sarebbero iniziate le riprese del film, il suo. Si sentiva in… Continua a leggere La corazza

Il coraggio di essere Batman 

Al posto del solito e noioso cenone con frizzi e lazzi, quest’anno mi sono regalata un Capodanno inusuale da quelli passati, proprio perché il 2016 è stato un anno particolare, impegnativo,  dodici mesi che mi hanno tenuta sul filo del rasoio, in bilico, sospesa in un tempo che tempo non era. Ci sono stati giorni… Continua a leggere Il coraggio di essere Batman