Che poi mi ritrovo sempre a scrivere di notte

Netflix sta trasmettendo l’ennesima serie “Dietro i suoi occhi”. L’avete vista? Io poco. Non mi incatena. Con “Luther” è stato diverso, mi è capitato di riavvolgere il nastro e riprendere dei pezzi per comprendere bene le vicende. Rettifico, mi distraggo facilmente. La mente si perde e fa i suoi viaggi. Con Alexa le cose procedono… Continua a leggere Che poi mi ritrovo sempre a scrivere di notte