Anche lo sport mi odia

Ci ho provato, ci ho provato davvero, ma è sempre stata una di quelle relazioni destinate a finire prima ancora di nascere. Anche se ce la metti tutta, se vai oltre gli ostacoli, se ti impegni tanto da svenire, o da essere operata, o da rischiare di morire. Ma andiamo con ordine. A tre anni… Continua a leggere Anche lo sport mi odia

Start Your Impossible

Dal 9 al 25 febbraio, a Pyeongchang, una contea della Corea del Sud, si terranno le Olimpiadi e le Paraolimpiadi invernali. Gli eventi principali, da come si legge nel web, saranno trasmessi in chiaro sui canali Rai 2 e Rai Sport +, mentre sulle pay tv verranno trasmessi integralmente ( il fusorario è di 8… Continua a leggere Start Your Impossible

Indovina chi (?)

I giochi in scatola mi sono sempre piaciuti, creano complicità, divertimento, spensieratezza. Da bambina, con una mia amica, ci passavo le giornate fredde, quelle che usciremachicelofafare. Lei  portava Indovina chi? io avevo Forza 4, li conoscete ?  Per poter vincere, nel secondo gioco,  bisogna  mettere in fila (orizzontale, verticale o diagonale)  quattro pedine del proprio… Continua a leggere Indovina chi (?)

La corazza

Quella mattina  si svegliò di buon umore perché quello era il giorno, il giorno dei giorni, quello più importante di tutti gli altri giorni nei giorni di ogni giorno in tutti luoghi e in tutti i laghi. Finalmente quel giorno, il giorno dei giorni, sarebbero iniziate le riprese del film, il suo. Si sentiva in… Continua a leggere La corazza

Il complotto

Erano tutti disposti in cerchio, nell’ enorme giardino di una vecchia casa abbandonata, una di quelle ricche di storie e misteri che agli adulti fanno paura, ma non a dei ragazzini che altro non vedevano se non un sacco di luoghi adatti per nascondersi. Nell’ attesa che Simona finisse di fare la conta, Anna si… Continua a leggere Il complotto

Vuoi giocare con me?

Biancaneve si annoiava. Aveva già rassettato casa, preparato  la paella per cena, sistemato la french..ed erano solo le due del pomeriggio. Guardava sconsolata fuori dalla finestra, ma neanche della strega cattiva c’era ombra. Si accese una siga e chiamò Genoveffa. Oi Geno, come butta? Biancaaa che bello sentirti! Qua it’s ok, ho appena fatto la… Continua a leggere Vuoi giocare con me?