Dermopigmentazione paramedicale dell’aureola

Dopo l’ultimo intervento di ricostruzione, nell’ottobre del 2017, non mi mancava di attendere che la ferita guarisse per poter poi rimettere tutto al posto giusto, e, finalmente, chiudere un cerchio e andare avanti come se nulla fosse mai successo. Il chirurgo mi disse di aspettare tre mesi prima di occuparmi delle cicatrici, ma io decisi… Continua a leggere Dermopigmentazione paramedicale dell’aureola

L’impermeabile

Sfogliava distrattamente le pagine del giornale, bevendo l’ ennesimo caffè della giornata, quando la sua attenzione fu catturata da un annuncio di lavoro. Il cuore iniziò a batterle forte, mentre leggeva e rileggeva quelle parole. Un’importante azienda americana, specializzata nella produzione e nella distribuzione di semilavorati ad alto contenuto tecnologico per il settore della chimica… Continua a leggere L’impermeabile

Lei, Lui e la scarpa

Le amiche glielo dicevano sempre “Hai quasi 36 anni, non esci mai, vuoi rimanere zitella?“ “Ogni lasciata è persa“ “Di vita ce n’è una sola“ e così via finché Lei si convinse e ci provò, in fondo non aveva assolutamente nulla da perdere, voleva provare a flirtare, cercava attenzioni, aveva necessità di “altro” nella sua… Continua a leggere Lei, Lui e la scarpa

Anche lo sport mi odia

Ci ho provato, ci ho provato davvero, ma è sempre stata una di quelle relazioni destinate a finire prima ancora di nascere. Anche se ce la metti tutta, se vai oltre gli ostacoli, se ti impegni tanto da svenire, o da essere operata, o da rischiare di morire. Ma andiamo con ordine. A tre anni… Continua a leggere Anche lo sport mi odia

La percezione che ho di te

La giornata sembra una di quelle normali, sveglia presto, lavoro, palestra, studio, eppure… La sento sulla pelle la tua presenza. La sento anche quando non ci sei, quando sei dentro nei pensieri più bui. La sento nelle parole degli altri, nel traffico delle 20 in tangenziale. La sento nelle canzoni che passano alla radio, nel… Continua a leggere La percezione che ho di te

Il cesto di lumache

Sms: Ho bisogno di parlarti. Sei libera per un ape alle 18? Il mondo fa schifo esordì l’amica. La patatina che stava per divorare rimase sospesa tra le dita e la bocca, la fissò esterrefatta, non l’aveva mai vista così sconvolta. Le scoppiava la testa, quel giorno in ufficio c’era stato il delirio, il bar era… Continua a leggere Il cesto di lumache