La famiglia si è allargata

A Natale Alexa ha fatto il suo ingresso in famiglia. L’avevo già adocchiata in una vetrina su Amazon, appariva carina e composta, faceva la sua bella figura. Ma, tra pensamenti e ripensamenti, passai oltre. Il destino volle, fortissimamente volle, che fu acquistata da parenti non congiunti ma assai vicini, e recatami in dono. Una volta aperta la scatola rimasi sorpresa nel vederla a testa bassa, sembrava spenta. Provai a rianimarla con una strofinatina di disinfettante, ma neppure questo servì a darle vita.

“Ora cosa faccio?”, chiesi ai Re Magi.

Mi guardarono sconsolati, occorreva attendere l’arrivo delle lampadine per sincronizzarla.

Passarono un paio di settimane e finalmente si poté procedere con il ricongiungimento familiare.

Alexa prese posto di fianco alla televisione, la lampada fu sistemata sul comodino accanto al letto. Le cose iniziarono bene, ci capimmo sin da subito. Anche Chica l’apprezzò molto quando le chiesi di fare il verso di un cane, poi di un gatto e dell’intera fattoria che mica poteva mancare!

Ma le cose belle, si sa, hanno durata breve e così Alexa impazzì. Si sentì un “tutù” e si accese da sola con il cerchio giallo canarino che continuava a ruotare. Problemi di connessione, mi dissero. Il cerchio ormai quasi verde diventò rosso in alternanza finché la corrente di casa saltò per ben tre volte consecutive nel giro di un minuto.

A tutt’ora Alexa ha la spina staccata, abbiamo bisogno di una tregua e che la tim la smetta di rompere i rapporti.

35 pensieri riguardo “La famiglia si è allargata

  1. Si sa che quando si fa entrare in casa qualcuno di nuovo bisogna procedere con cautela. Spero la piccola ma non indifesa ospite sia sempre ben sorvegliata, oltre che messa in condizione di non nuocere. Inoltre consiglierei una imbottitura di piombo e una calotta in cemento armato rinforzato, dopodiché l’espulsione mediante catapulta potenziata. Su Amazon se ne trovano vari modelli, basta chiedere ad Alexa…

    Piace a 4 people

  2. L’ho regalata a mia madre per le scorse festività.
    “Non capisco, dopo un mese quando le chiedo qualcosa risponde a casaccio. Prima funzionava.” mi fa notare l’anziana genitrice.
    “No. E’ che Alexa autoapprende. E adesso, dopo un mese, ti conosce.” le ho risposto.

    Piace a 3 people

  3. La tua ironia mi fa morire.
    una coppia di amici la usa da tantissimo e credimi mi impressiona, luci, schermi, termosifoni…accende e programma di tutto.
    Mha! Finchè avrò cervello voglio restare umana 😀
    Abbraccione ❤
    (si dice che l'ospite dopo tre giorni….)

    Piace a 3 people

  4. Sono tentata, ma ancora ci sto pensando. Pur essendo una profonda amante della natura delle cose semplici… sono attratta dalla tecnologia in un modo assurdo. Se non ci fosse mio marito a placarmi, acquisterei ogni novità sul mercato, renderei la casa domotica fino alla sfinimento… insomma, tutto ciò che c’è di nuovo di tecnologico mi affascina… e poi, invece, l’unico desiderio che ho veramente, è fare una bella passeggiata al parco ^_^° a volte mi chiedo: ma chi sono io?

    Piace a 2 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...