“Sei cose impossibili” Tag

Dopo avere letto questo bellissimo articolo di Nina, ho pensato di creare un Tag con l’augurio che, come diceva la Regina ad Alice, allenandoci giornalmente a pensare a sei cose impossibili, possiamo avere quello stimolo in più che ci aiuti a credere che le giornate, a volte, possano anche stupirci ed essere migliori delle nostre aspettative, andando al di là di ogni nostro scetticismo.

Regole del Tag:

  • Inserire il logo di Alice’s in Wonderland
  • Descrivere sei cose impossibili
  • Nominare tutti i follower che volete

Questo è il logo:

Sei-Cose-Impossibili-font-b-Alice-b-font-nel-Paese-Delle-Meraviglie-font-b-Alice-b

Ecco le mie sei cose impossibili:

  1. Se fossi in finale a Miss Italia dovrei dire: “La pace nel mondo”, ma, nel mio piccolo, mi auguro che l’asteroide del Buondì colpisca il coreano senza neanche passare dal “via”.. e, di striscio, anche la simpatica bambina della pubblicità.
  2. Vincere così tanti soldi al Superenalotto da poterli distribuire a chi ne ha bisogno e averne ancora in abbondanza da potermi trasferire in Florida. Non in questo momento.
  3. Tutti gli scienziati del mondo, riuniti insieme, trovano una cura per ogni malattia degenerativa e non. Così che se ne possano andare a fanculo anche gli interessi economici delle case farmaceutiche, per dire.
  4. Poter vivere bene, per l’eternità, con le persone che amo. Magari in Florida. Non subito.
  5. Vorrei essere invisibile per tutto il tempo necessario affinché io possa togliermi qualche sassolino dalla scarpa e poter vedere tutte le meraviglie della Terra. Tranne la Florida. Per ora.
  6. Mi piacerebbe sentire il mio cuore tornare a battere. A strabattere. Come se fosse una escort di lusso che ha una fila così lunga che, fuori dalla sua porta, arriva fino a Miami. Anche qualche migliaia di chilometri in meno.

Come Nina, però, ne voglio aggiungere un’altra e copio la sua, perchè non saprei come esprimerlo in altre parole:

Sette, “posso uccidere il Ciciarampa!”, proprio come Alice.

Si, e il Ciciarampa sono io, il modo in cui mi vedo, le mie insicurezze, i dubbi, le paure.

Il mio non accettarmi, non sentirmi mai abbastanza.

Le volte in cui ho pianto per un giudizio negativo e per le cattiverie altrui, le volte in cui qualcuno mi ha fatta sentire poco importante, inferiore, inutile.

E’ il terrore di fallire, l’abisso della depressione, le volte in cui ho rinunciato prima di iniziare. E’ il chiudermi in me stessa, e il silenzio, e i muri che mi son costruita intorno, quelli che nessuno è riuscito ad abbattere.

Il Ciciarampa è la parte di me che mi fa stare male, quella che non voglio più.

Le mie nomine:

Il numero, come ho scritto sopra, lo potete decidere voi, non ci sono limiti. Io ho pensato di comporre, con esse, una sorta di pozione affinché queste cose impossibili possano diventare possibili, o almeno, andarci vicino.

  1. Per iniziare mi serve una buona dose di coraggio e di volontà, Sere chi se non tu?
  2. Il coraggio non è nulla se non vi è una spinta emotiva, Dina mi aiuti?
  3. Non posso dimenticarmi di metterci un po’ di amore, Laura chi meglio di te può raccontarlo?
  4. Aggiungerei un ingrediente fondamentale: l’ironia, quella pura e cinica!Dai Ale, ho bisogno di te.
  5. È necessario anche un po’ di pepe.Demonio ci pensi tu?
  6. Se una cosa da impossibile deve diventare possibile serve una gran dose di umorismo. Redbavon e Fabio ci pensate voi?
  7. E la fantasia? È indispensabile!! Ed ecco che non posso non nominare  Tiziana  e Tiffany
  8. A questo punto mi servirebbe un po’ di dolcezza , Silvia e Silvia, ci pensate voi?

Le mie nomine sono terminate, anche se avrei desiderato tanto  leggere le risposte di Francesca, di Dimaco, Neo, Sephiroth, Romolo, Giovanni, Giancarlo ma non so se a voi questo genere di articoli possano piacere. Ma vi ho pensato. Ecco.

Grazie a tutti per la collaborazione, non so se questa pozione potrà fare effetto, solo di una cosa sono certa: tutto diventa possibile solo se ci credi davvero ed usi gli ingredienti giusti per non dimenticartelo.

Annunci

102 pensieri riguardo ““Sei cose impossibili” Tag

  1. umaronnaddocarmine! Non ti puoi distrarre un attimo che SBAM! Finisci in prima pagina di cuorerotante!
    D’accordo mi attacco alla tua catena di SantagAntonio e quando tiro spero di non sentire uno scroscio. Anche io avrò bisogno di un po’ di tempo – è tardi!è tardi!è tardi – ma per il Bianconiglio di solito uso il LupoSbianca-che-più-in-bianco-mangiare-non-si-può.
    Solo una domanda: devo scrivere 6 cose impossibil che facciano sbellicare dalle risate o quantomeno strappare un sorriso (sarei più per la seconda). E’ questo l’effetto della pozione?…No, perché sa, con l’olio di palma che è invenduto in giro per il mondo, sto attento a quello che bevo…
    —-
    PS: grazie per la nominescion!

    Piace a 5 people

  2. Sul punto uno potrei optare per una correzione? Dunque l’asteroide arriva e si frantuma cadendo in diverse direzioni. Almeno due…una ok, sul coreano ma un altra altrettanto meritata direi su Trump! Ma altri bersagli…Salvini, Feltri, Renzi, Di Maio, Gasparri, Giovanardi, CasaPound, Arcore ma sono certo di dimenticarne qualcuno! Buondì…marmotta! 😀

    Piace a 4 people

  3. ancora prima di vedere che mi avevi messa al primo posto avevo pensat: “ma quanto è dolce sta ragazza?”…tra me e me…in ufficio, leggendoti di straforo…
    Sei dolce e bellissima e sei forte e coraggiosa e solare e sei tu che dai forza e motivazione a me!!
    Non scordarlo ❤

    Piace a 1 persona

  4. Che bello questo tag. Ti ringrazio tantissimo per avermi nominata spero di essere all’altezza di cotante aspettative 😂😂
    La settima risposta penso valga per tutti, la terza mi tocca particolarmente e la quinta avrei potuto scriverla io…
    Dovrò inventarmi qualcosa di nuovo..

    Piace a 1 persona

  5. Il ciciarampa è in ognuno di noi. Fidati. Bisogna solo saperci convivere. O magari trovargli una sistemazione, in cui rompa il cazzo, il minor numero di volte possibile. E poi, se una persona solare come te, non si sente all’altezza, qui possiamo chiudere baracca e burattini!! 😂😂😂 Ps. Ovviamente non farò il giochino. Ma avrei messo solo un punto tra le cose impossibili. Far vincere la Champions alla mia Juve!! 😂😂😂

    Piace a 1 persona

  6. quoto ogni punto, ma in particolare il primo. Non tanto il coreano però, ma il Buondì sulla bimba. Io alla selezione di miss Italia andrei anche domani, ma pare che non accettino uomini e delle mia vetusta. Questo potrebbe essere il mio settimo impossibile: Miss (e non Mister) Italia con giovanotti barbuti e villosi che sfilano per Salsomaggiore, con pelo sul polpaccio annesso e bocche a culo di gallina. Poi ci provo davanti allo specchio…

    Piace a 1 persona

      1. dovremmo scrivere una cosa sulle pubblicità e i bimbi. La mia preferita, anni 90: la zia dice alla nipotina che Gennarino è un lavoratore e un brav’uomo, però non ha il pesce come Santuzzo suo (l’ex). La piccola sorride e annuisce. Su quella non un Buondì, ma Halley proprio

        Piace a 1 persona

  7. Ciao. M’intriga questo meme, chissà che non partecipi. Quello dell’invisibilità mi ha fatto sorridere. Immagino la soddisfazione nel poter fare ciò che si vuole, tanto nessuno potrebbe vederti. 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...