Baciami stupido!

Terminato di lavare i piatti, dopo una succulenta cena, Biancaneve prese una ciotola di macedonia, l’amato tablet e tornò in giardino per continuare a giocare con i suoi nuovi amici. Pochi minuti dopo era già addormentata, un pò meno della Bella Addormentata, ma inequivocabilmente addormentata.

E ora se ne stava lì, adagiata dolcemente su di una distesa di rose porpuree, impeccabile nel tubino nero Mercoledì e le Louboutin con il tacco rosso, perché il rincoglionimento passa, ma lo stile resta. Dormiva beata,  i nani al suo fianco giocavano a tombola, Genoveffa rispondeva annoiata  sul gruppo Family di Whatsapp nell’attesa che il principe arrivasse a svegliare la sua best friend. Secondo i media nazionali il giovane sovrano aveva lasciato il palazzo reale ed era in viaggio, ma  erano già passati due giorni e di lui non c’era traccia, nemmeno una piuma.

Il cretino si era perso nella foresta. Non aveva aggiornato il navigatore che, senza tregua, ripeteva: “ricalcolo..ricalcolo”, ultimamente, poi, avevano fatto anche dei lavori, aggiungendo due rotonde, una funicolare e “un percorso vita” che male non fà.  Nel mentre che cercava la giusta via, si domandava tra sé e sé su quale tipo di bacio avrebbe dovuto dare per archiviare la faccenda. Alla francese, sulla fronte, con lingua o senza? Ma poi, una volta baciata, questa avrebbe sicuramente avuto delle pretese. Pensò di chiedere aiuto al suo migliore amico, così chiamò Batman.

Principe: Bella Batman, che dici tutt’a posto??

Batman: Anvedi Brad, qua tutt’a posto, lì che se dice?

Principe: Sta bono va ‘n macello me tocca annà da Biancaneve pe svejalla ma c’ho ‘n paro de cose da risolve, la prima è che me so perso ner bosco, la seconda è che nun so come bacialla , caa lingua o senza…Bho, du cojoni..

Batman: Ma nun je poi da na sola? Stasera c’avemo pure a partita de carcetto co quelli de Tore Spaccata.

Principe: Ma de che, già sto a fa tardi, e poi la sola l’ho gia data a quelli de family su whatsApp, nun poi capì è Re quanto me sbomballa co sta cazzo de favola.

Batman: A Pri, ‘n problema too risolto io, so ‘n do stai, t’ho trovato co ‘n drone che fatebbe ‘nvidia pure a quelli daa Digos, fermete nun te move che tempo no schioppo e Robin ariva. Er bacio? Che voi che te dica ? Hai provato a chiede a Lucianone er pomicione ?

Principe: A secco ma pe chi m’hai preso? Certo che joo chiesto, ma poi quella ce crede e me s’attacca come na cozza, me chiederà da rivedesse : << come stai .. te vojo bene >> poi scopamo, se sposamo, me sgamerà l’amante e me chiederà er divorzio…..e da divorzià adesso caa Roma ‘n Champions popo nun me va.

Batman: A Pri, e se sa che le donne so cosi…sai che c’è? Daje ‘n bacetto veloce veloce e se vedi che funziona je dici che c’hai da fa e scappi.

Principe: Ok fratè famo così, grazie paa dritta!!! Aricordate da prenotà per Rototom!!

Batman: Gia fatto t’ho mannato ‘n messaggio sul gruppo de quelli de Family.

Principe: Cazzo!!!! Vabbè è arivato Robin, se beccamo dopo.

Batman: A Pri too detto e too ripeto, senza lingua, veloce veloce, nun fa cazzate..

Il blasonato finalmente arrivò a destinazione, salutò tutti con un dammi un cinque e, velocemente, si avvicinò a Biancaneve. Rimase un po’ deluso perché dalle foto su Instagram sembrava più carina, ma questo ora non era importante. Le diede un bacio fugace sulle labbra e appena vide un lieve battito di ciglia, chiese dov’era il bagno e si dileguò.

Genoveffa era tutta eccitata, finalmente la favola poteva dirsi conclusa, la sua amica era libera! Pochi minuti dopo aveva già prenotato due biglietti per il Rototom …

(Ringrazio l’amico Trino per le traduzioni nel suo fantastico dialetto).

79 pensieri riguardo “Baciami stupido!

  1. L’ha ribloggato su Giancarlo Buonofiglioe ha commentato:
    Una Biancaneve non troppo diversa dalla mia, meno sfacciata forse e disincantata, analogamente irriverente verso le favole, ironica ma con gusto. Perché prima di essere un prodotto della fantasia, la Biancaneve di Cuore racconta con cruda delicatezza la vita, una parte almeno. E si sente la mano, anzi la penna di una donna che accarezza il personaggio piuttosto che graffiarlo. L’articolo completo di Cuoreruotante lo trovate qua

    Piace a 2 people

  2. A be complimenti, è stato un bel passare di qua… ora vado a prendere le lame rotanti per tagliare l’erba in giardino e chissà che non trovi Goldrake che mi dia una mano di fuoco!
    Un caro saluto
    Dona

    Piace a 1 persona

  3. Ti dico subito che all’una e un quarto di notte, mettermi a ridere soprattutto dopo aver saputo che mia madre sta per morire, è proprio un traguardo che mi hai fatto raggiungere tu con la tua storia. Grazie. E complimenti: era davvero forte.

    Piace a 1 persona

  4. SantaVerginediPilar! L’una e mezza della notte (ho batutto Darkon Draconius) e la cecagna legittima che dovrebbe cogliermi (Trino fa’ il favore traduci “cecagna”) ha lasciato il posto all’esigenza di lasciarti due-parole-ma-non-so-sicuro-che-siano-due(forse quattro) per questa magnifico melting-pLot di super-eroi, principesse delle favole e pure un principe (de’Tor Bella Monaca). Mi fai pure scrivere (male) in un dialetto che non è il mio! Se questo non è un mezzo-miracolo?!? SantaVerginediPilar!

    Piace a 1 persona

      1. Sono consapevole che il mio italiano crocifisso possa essere oscuro a interpretarlo, ma contavo sulla tua sicura perspicacia anche perché data l’ora la madrelingua mi aveva pure ripudiato come figlio.
        Grazie a te e a Trino. Come direbbe Batman: “Bella Ci’!”

        Piace a 1 persona

      1. Mi riferivo al nickname Trino ….come al mio solito sono Politicamente Scorretto e pure iconoclasta, e quindi ho fatto il gioco di parole con “Uno e Trino” (riferito alla Divinità cristiana)
        😛

        Piace a 1 persona

        1. Esatto! Piuttosto… stavo rileggendo i commenti al vo’cumpra’ che t’ha abbandonato, molti hanno capito che eravate sentimentalmente legati! Ma che bella storia che era, tu che vagavi per il parcheggio e lui che ti indicava il posto e poi ti vendeva i calzini e da lì, l’amore! Quasi da romanzo d’appendice, anzi da appendicite!

          Piace a 2 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...