Nessuno è come sembra

Le persone accorrevano da ogni paese lì vicino, quello spettacolo particolare incuriosiva proprio tutti, agli adulti sembrava un atto di padronanza, per i bambini era pura magia. Le donne ne erano incantate. Per gli scettici era una cosa banale, non vi trovavano nulla di interessante.

Ma ora zitti tutti, lo spettacolo sta per iniziare, che il sipario si alzi.

John salì sul palco con una gerla di vimini in una mano e, nell’altra, il suo piffero. Posata la cesta, si sedette a gambe incrociate sul pavimento ed iniziò a suonare. Il rettile, dopo aver sentito una leggera scossa,  incominciò, frastornato ed impaurito, a far capolino dal suo nascondiglio.

I bambini erano a bocca aperta, gli uomini cercavano di carpirne il segreto, le donne fantasticavano. Gli scettici, volevano solamente sapere quale droga venisse data alla povera bestiola per poter essere così accondiscendente.

John aveva un sogghigno compiaciuto, quella sera avrebbe racimolato un bel gruzzolo, nessuno avrebbe mai scoperto il suo inganno.

Dopo cinque minuti decise che la sua esibizione poteva anche terminare, aveva proprio voglia di bersi una birra. Lentamente finì la sua melodia e diede furtivamente un colpetto alla cesta così che il povero serpente si rintanò nel suo interno. Si alzò in piedi, un lieve inchino alla folla senza guardare in faccia nessuno ed uscì dal palco ignorando le voci di disappunto. Imparare a fare quel trucchetto era stata una delle migliori idee che gli  fosse mai venuta in mente, da quel viaggetto in India, alla fine, qualcosa di buono lo aveva portato a casa. Ormai erano già diversi mesi che raccoglieva soldi e consensi in quel modo e a nessuno era mai venuto il sospetto che lui altro non era che un piccolo imbroglione. Uno di quelli peggiori, che illudono sapendo di illudere, per poi ritirarsi nel momento più opportuno, con una scusa qualunque o anche senza scuse, tanto alla fine lui era solo un bluff, apparenza e non sostanza. Un uomo che di suo non sarebbe mai stato in grado di dare nient’altro se non un fastidioso fumo negli occhi.

 Che il sipario si chiuda.

Annunci

57 pensieri riguardo “Nessuno è come sembra

  1. Bisogna solo capire se, le persone desiderano essere ingannate! In fondo chi va a vedere uno spettacolo sa che di fronte avrà uno che metterà in scena dei trucchi e delle illusioni. Il problema è quando è la vita stessa che diventa un teatro e nessuno ti dice che ti stanno mostrando un’illusione!

    Liked by 1 persona

  2. Il trucco di ogni buon gioco di prestigio è distogliere l’attenzione del pubblico (o, meglio, concentrarla lontano dal punto e dal momento in cui si effettua la manipolazione).

    Ora ho smesso da tempo, ma una decina d’anni or sono facevo molte serate di “musica e magia” 😜

    Liked by 1 persona

  3. Voglio votare per applicare un bollino ai bugiardi.
    Tipo lettera scarlatta.
    Ho finito l’attack e ormai il mio cuore si è spezzato in così tanti punti che non ho più spazio per mettere insieme i pezzi.
    Ho paura dei serpenti, ma li temo meno degli approfittatori.

    Liked by 1 persona

  4. Il “tanfo”di certi tipi si sente da lontano…specialmente con in cesto. Ormai si conoscono da lontano,il guaio e che ci sono persone che sono consapevoli in partenza e che vogliono essere fregati…un gioco sfida…come la vita,tocca a noi decidere da che parte stare..tanto da una parte ho l’altra…non si ride sempre,solo finché dura…rubando un sorriso al destino se non lo cerchi.
    Storiella molto realista,brava come sempre♥
    Felicissima settimana cuore…mettiamoci del nostro per fregare sorrisi…al destino.
    Ti voglio bene amichetta bella :))
    Abbracci. ..tanti ♥♥♥

    Liked by 1 persona

    1. Buongiorno Caterina ❤️
      “…mettiamoci del nostro per fregare sorrisi” bellissima frase! Grazie! A me, un sorriso, l’hai già strappato 😃
      Buona settimana a te, con tutto il mio bene 😘

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...