Libertè, egalitè..Macronè

A soli 39 anni,  dopo essere stato funzionario e politico francese e aver ricoperto la carica di ministro dell’economia, dell’industria e del digitale dal 2014 al 2016,  il  14 maggio Emmanuel Macron subentrerà a François Hollande alla Presidenza della Repubblica francese. Chapeau.

Nei dibattici italiani potrebbero parlare dei suoi successi, delle sue idee, dei suoi programmi, dei soldi che ha fatto guadagnare e che ha guadagnato,  della speranza che possa salvare l’euro. Potrebbero spiegare come mai tante persone l’hanno votato, come ha fatto a diventare in poco tempo il Presidente della Francia. Invece no, quello su cui si accaniscono è chi ha sposato. Gossip prima di tutto, sopra a tutto,  un gossip di quelli cattivi, non per dire quanto l’amore sia importante e quanto la moglie lo abbia supportato e sopportato in questi anni, ma per sottolineare quanti anni ha più di lui. E così via altri paragoni con altre coppie famose dove lui è sempre più giovane di lei, dove lei è sempre più giovane di lui, dove contano i soldi e non l’amore. Ma cosa ne sanno realmente le persone? Chi non si metterebbe con Demi Moore? O con Briatore? Ecco questo non è proprio un esempio calzante.

Salverà l’euro? Je ne sais pas, ma vorrei aggiungere un’altra cosa . Avete visto la sua guardia dl corpo? Makao, congolese, alto 2 metri e 13 centimetri.  Nel corso della campagna elettorale, il leader di En Marche! ha più volte invitato, scherzando, l’uomo che lo protegge a star attento a non cadere: altrimenti “ammazzi qualcuno”. (Da Il Fatto)

4451938c-ad8e-4833-9ea5-b4ce1cfdb437

Mica pizza e fichi.

Annunci

74 pensieri riguardo “Libertè, egalitè..Macronè

  1. Dopo il paragone con Briatore cresce in me la felicità di essere single 😀
    Ad ogni modo, sappiamo bene che oramai conta lo scandalo, quel qualcosa di “sbagliato” o diverso che permette di far parlare.
    Perchè focalizzarsi sulle cose importanti richiede una certa intelligenza, mica tutti hanno il tempo di pensare.

    Liked by 2 people

    1. Ciao Francesca, purtroppo è davvero più facile parlare di cose futili, soprattutto quando non si è a conoscenza di tutto il resto..o non lo si capisce..o viene troppo scomodo fare paragoni con la situazione italiana. Che tristezza 😬

      Mi piace

  2. Moooolto interessante!!! Visto che non vedi i miei post volevo dirti che oggi è uscito il mio ebook su Kindle Amazon. Si intitola “Zucchero miele e veleno” e dato che spesso appoggi il mio stile spero ti possa interessare😙

    Liked by 2 people

      1. Non credo sia questione di vergogna ma proprio del fatto che non ci sono intellettuali di livello e se ci sono vengono tenuti a debita distanza perchè si sa, fanno più audience gli urlatori di professione, i salvini, gli sgarbi, sta gente qua con i loro seguiti di poveri idioti!

        Mi piace

    1. O forse hai fatto di proposito un esperimento mediatico: hai scritto di Macron, ma hai ficcato in mezzo Briatore tanto per vedere su cosa si focalizzavano i commenti. Se è così… hai vinto.

      Mi piace

  3. Ciao Cuore, mi sa che ho scoperto il tuo nome di battesimo che, chiisapperchè, non mi svelasti.
    A parte questo, Alla guida di quel grande, ricco e potente paese, avrei preferito Pupo o Alvaro Vitali all’avversaria di Macron. Qualunque politica metterà lui in atto sarà benedetta. Non mi sogno neanche di fare pettegolezzi ma se penso al rischio che il mondo ha corso son ben disposto ad accettare quelli degli altri. Sogni d’oro.

    Liked by 1 persona

  4. Sei fantastica. Che stile. Aborriamo il gossip! E finisci c gossip. Sei un genio. O una geniessa? Vabbè. Quello che sia. Sei geniale. Ecco.
    Le persone che ne sanno? Le persone non sanno. Niente. Proprio per questo, devono dire la loro a tutti i costi. Come si dice… è più facile aprire la bocca e dire una stronzata…

    Liked by 2 people

  5. Tra l’altro nessuno che si sia preso la briga di scavare nel suo passato, nelle sue aderenze con questa o quella società, né che si sia parlato del suo piano una volta all’Eliseo. Farà saltare i contratti? Creerà i presupposti per una nuova Europa, non farà nulla? Niente… E’ uno che c’ha la moglie più vecchia. Mah.

    Liked by 1 persona

  6. Macron è un ibrido chiamato al capezzale di una nazione che rischia la deriva sul fronte estremista ,infatti è stato votato sia dal centro destra che dal centro sinistra .La sua rapida ascesa non è casuale ed il fatto che si concentrino sugli affari di cuore più che sulla sostanza delle proposte è un chiaro segnale di dove si andrà con lui .I mezzi di distrazione di massa distraggono dal vedere la sostanza, nessuno ha sottolineato che è stato colui che ha fatto una legge sul lavoro per cui i francesi sono scesi in piazza cancellandola e provocando la caduta di popolarità di Hollande .

    Liked by 1 persona

      1. Vedrai in futuro i disastri che
        farà,intanto non fa niente aspettando le elezioni del parlamento .Ha solo un compito “mantenere la francia nell’Europa costi quel che costi “.Non hai notato che per il suo insediamento l’inno francese è stato suonato dopo l’inno alla gioia ??

        Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...