La forza della paura

Ci sono cose che ti piovono addosso all’improvviso, in una giornata qualunque, in un lunedì qualunque, quando sei assorta a pensare a come programmare la giornata. Ci sono battaglie che non puoi combattere, perché non sono le tue, e l’unica cosa che puoi fare ora è aspettare, con l’ansia che ti logora dentro. Vorresti fare cambio, perché tu ci sei abituata e non hai più paura, perché tu ti senti forte e ne sei fiera e consapevole,  anche se quando lo dicevano gli atri  ti faceva incazzare da morire, ma quando il male colpisce altre persone e tu non puoi far nulla, ti senti vulnerabile e preghi e speri che non sia nulla di grave, che tutto si sistemi.  Preghi e speri che tutto vada bene, anche se sai, per esperienza e conoscenza, che avere sei di emoglobina non è una cosa positiva. E vorresti averlo tu quel sei perché sapresti reagire,  senza paura, perché di paura tu non ne hai. Preghi e speri affinché ti arrivino delle buone notizie o semplicemente delle notizie,  affinché su queste si possa agire. Preghi e speri che tutto torni come prima, tu a spasimare e lui a non vederti… perché questa è vita ed è tutta un’altra storia.

Annunci

36 pensieri riguardo “La forza della paura

  1. Se le malattie fossero solo dolore ci potremmo scavare ed in qualche modo vincerlo. Ma in quelle altrui è la Speranza che rende le cose affrontabili. E’ un dare e dare. Speranza. Senza nuotare a caso. Concentrazione e Speranza. E forza. Tanta. ❤

    Liked by 1 persona

  2. Chissà se è la forza a farci affrontare la paura o se è invece la paura a farci scoprire più forti…..Ad ogni modo è sempre difficile trovare delle parole che possano rinfrancare, anche se ne hai sentite tantissime prima.
    Ma arriveranno, al momento giusto arriveranno…

    Liked by 1 persona

  3. La speranza deve essere il nostro sostegno, prima di pensare al peggio.
    Emoglobina a sei, può significare tante cose.
    Anche un polipo, un’ulcera.
    E se invece è altro, si lotta fino alla fine.
    Io lavoro in Sala Operatoria e i casi che sembravano i più disperati, talvolta, hanno dato un buon esito.
    Dai, speriamo bene💪🏻

    Liked by 1 persona

  4. La paura è una costante che ci accompagna per la vita, a volte lieve, a volte quasi soffocante… si ha paura per i nostri cari, a volte per noi stessi… avere accanto qualcuno però infonde quel coraggio che spesso non immaginavamo di avere. 😘 un abbraccio fortissimo 🤗 miscelato con l’affetto e la presenza sono un ottimo mix per aiutarci a superare i momenti meno belli della nostra esistenza.

    Liked by 1 persona

        1. Lo capisco benissimo, perchè fintanto che sei tu, è un conto… è quando devi sostenere una persona che ti stá a cuore, e daresti parte di te, purdl di non doverla veder soffrire, è proprio allora che senti la sconfitta. Un abbraccio di cuore 🤗 col ❤

          Liked by 1 persona

  5. No devi struggerti troppo per gli altri finché non avrai la certezza che c’è qualcosa di grave. 6 di emoglobina può essere molto grave come qualcosa che può essere facilmente rimesso in ordine.
    Pochi lo sanno, ma l’aspirina può produrre forti emorragie intestinale… e l’emoglobina scende. Basta non prendere mai più la tanto propagandata aspirina… e l’emoglobina risale. È solo un esempio.
    Forse già saprai che non c’è gravità.
    Buon pomeriggio.
    Quarc

    Mi piace

  6. A volte contro il fato, il destino, non ci si puo’ fare nulla…ma per certo, a tutto cio’ che ci accade c’e’ un disegno ben definito che siamo costretti a seguire…..forse questo, e’ una battaglia che deve vincere per fortificarsi! Come e’ successo a te…non smettere di sorridere! Per lui e per te stessa!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...