Quel bastardo di un Principe

Da bambine ci raccontavano le favole per farci addormentare. In ogni fiaba che si rispetti c’era sempre un Principe Azzurro in leggins blu che scalava la torre e portava in salvo la povera Barbie con le lunghe extension bionde, segregata dal Re padre perché beccata su You Porn alle due di notte. E, dopo un bacio appassionato, che in confronto Rossella Hoara in Via Col Vento sembrava una principiante, i due fuggivano a cavallo in tutti i luoghi e in tutti i laghi.
Le nostre aspettative crescevano cosi sera dopo sera, tanto che la notte, dopo aver messo fondotinta Dior, tacchi 12 e vestiti da maitresse nel trolley rosa confetto, pregavamo Chi di dovere di farci svegliare già grandi, cosi da poter incontrare il nostro dominatore che ci avrebbe salvate da una vita piatta e monotona per convolare a giuste nozze e a giusto mutuo. Finchè facebook non ci separi.
Alla fine crescemmo e nulla fu più come prima.
Soprattutto, i principi azzurri dov’erano finiti? Qua non ci veniva a salvare nessuno, gli individui che incontravamo al massimo ci chiedevano in prestito i cerottini per i punti neri e la piastra per lisciare il ciuffo, e poi davanti agli amici facevano gli uomini duri..mmm si vabbè13620362_10208330348750277_3286017151226053678_n.
E’ difficile ammetterlo e dovervelo comunicare, potete baciare mille rospi, ma alla fine troverete solo una gran quantità di giullari di corte e, perché non ci debba mai mancare nulla, dei veri Bastardi Inside, i peggiori di tutti.
Come riconoscerli?
Il bastardo non ti chiama , ti rifiuta l’amicizia su fb, ti porta fuori il lunedì per poterti nascondere dal mondo, non gli manchi ( anche perché altrimenti ti chiamerebbe ), mente astutamente perché smascherarlo è difficilissimo, è maledettamente consapevole di farti soffrire e non gliene frega assolutamente nulla, è egoista, presuntuoso, ed è cosi astuto da alterarti personalità e carattere.

Prestate molta attenzione a non confonderlo con lo stronzo: il bastardo possiede un fascino non discutibile, lo stronzo no. Possono avere la stessa idea, ma non la stessa intelligenza, astuzia, o lo stesso carisma.
Lo stronzo è spesso grossolano nei modi. Ha uno scopo, lo persegue, non gli interessa se appare per quello che è. Il bastardo no. Il bastardo ha modi raffinati, ha classe, ha stile. Lo stronzo visualizza e non risponde. Il bastardo no, lui si limita a sbirciare le poche righe di testo che compaiono sul display….. non saprai mai se ha letto il messaggio o no. Il bastardo è spiritoso, ammicca ma con gusto. Ha spesso un lavoro impegnativo, che lo tiene a tratti molto occupato. Quasi sempre ha una o più storie fallimentari alle spalle, su cui sa sorridere e che giustificano quell’aria distaccata dal resto del mondo. È l’uomo di esperienza che sa vivere bene. Il bastardo vuole e sa apparire una simpatica e irresistibile canaglia. Insomma, è colui di cui tutte ci innamoriamo. Raramente contraccambia, ma se succede è l’apoteosi.

Care Principesse, cos’altro dirvi? Meritate il meglio e salvatevi da sole, ma se volete aggiungere un pizzico di brio alla vostra vita, un giretto con il Bastardo Inside fatevelo pure.

Anche due .

cuoreruotante feat Giulia

 

 

 

Annunci

44 pensieri riguardo “Quel bastardo di un Principe

  1. Il bastardo no, lui si limita a sbirciare le poche righe di testo che compaiono sul display….. non saprai mai se ha letto il messaggio o no.

    fantastica!!!!!

    e adesso giù tutte con un’action class contro la Disney!

    Mi piace

    1. Ma no…… 😃😃
      Vuoi togliere loro l’illusione già da piccole? È come raccontargli subito che babbo natale non esiste…..
      Lascia che lo scoprano da sole. In fondo è pure divertente 😉

      Liked by 2 people

    2. Nooooo, vorrai mica togliere loro l’illusione già da piccole? È come svelare subito che babbo natale non esiste……
      Lascia che lo scoprano da sole crescendo. In fondo è pure divertente 😊

      Liked by 2 people

        1. Mah, io onestamente sono una grande estimatrice del vero bastardo inside.
          Brillante, stimolante, mai scontato o monotono.
          Spesso ti uccide, ma prima ti diverti da morire 😊
          Insegnare alle ragazzine ad evitarlo equivale a togliere loro una bella fetta di vita. Lasciate che si divertano! 😃

          Liked by 1 persona

  2. 1) scusa ….ma cosa ti aspetti da uno che circola in calzamaglia con “il pacco” bene in evidenza? Altro che rubarti la piastra, stai attenta ai rossetti e agli smalti, e soprattutto stai attenta agli amici maschi.

    2) quello del Bastardo (di razza) è il mio ritratto ….però devono essere fatte alcune precisazioni e correzioni:
    2a) “Il bastardo non ti chiama , ti rifiuta l’amicizia su fb, ti porta fuori il lunedì per poterti nascondere dal mondo, non gli manchi ( anche perché altrimenti ti chiamerebbe ), mente astutamente perché smascherarlo è difficilissimo, è maledettamente consapevole di farti soffrire e non gliene frega assolutamente nulla, è egoista, presuntuoso, ed è cosi astuto da alterarti personalità e carattere.” QUESTO E’ LO STRONZO ….il vero BIMDR (bastardo inside ma di razza) ti porta fuori in qualsiasi momento, ti chiama (se serve, ma a volte anche solo per un saluto), non mente (nel mio caso al massimo ometto, non mi ricordo nulla figuriamoci le menzogne), ma soprattutto non fa soffrire consapevolmente e NON vuole modificare la personalità di chicchessia.
    2b) il BIMDR non usa FB, un po’ per snobismo ma soprattutto perché non gliene frega nulla di postare foto e selfie, non gli importa di andare a guardare cosa facciano le sue “amiche” ed ancor meno vuole essere “tracciato”. Free Willy!!

    3) Vero che a volte ostenta indifferenza, ma spesso è proprio noia. I messaggi su whatsapp NON si aprono, ci si limita a leggere l’anteprima, questo è l’ABC. Se leggi e non rispondi ti scartavetrano i maroni perché non hai risposto, se invece lo fai poi ti arriva una raffica di messaggi da cui non riesci più a liberarti ….non che tu sia impegnato con altra donna, magari ti va di guardarti un film in santa pace mentre ti fumi un sigaro.

    Liked by 1 persona

    1. Hai perfettamente ragione, ma questo già lo sai. Nel leggerti mi è venuto in mente un BIMDR che conosco e la tua descrizione gli calza a pennello. Può andare bene per un po’, ma dopo una si scogliona e quando mi arriva un suo sms, rigorosamente con tre girasoli al posto del nome, prima mi viene un senso di fastidio, poi lo apro in modalità aereo e, alla fine spesso non rispondo. Si guarisce da tutto 😊

      Mi piace

      1. Ma dai….non è “di razza” se mette i girasoli. Il mio status su whatsapp recita: “non vivo con il telefono incollato alla mano, quindi non darti pena se non rispondo subito. Lo farò appena possibile”; senza fronzoli di alcun genere

        Mi piace

    2. Eccolo il vero e inimitabile BIMDR 😊
      Stavo giusto per scrivere su un altro blog che poi, in realtà, il bastardo, quello vero, non inganna. Non ha bisogno di farlo. Ingannare è meschino e il bastardo, quello vero, è bastardo, ma non meschino.
      Che dire? Siete tanto adorabili quanto rari 😜

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...